Il sito vuole presentare una rassegna di esempi di allestimenti museali innovativi in Italia. 

Con il termine "innovativo" ci si riferisce a quell'insieme di scelte espositive che sperimentano nuove vie per comunicare con  il pubblico e che agevolano il percorso di visita adottando soluzioni studiate per i diversi aspetti dell'accessibilità.

Questa rassegna è il frutto di un'indagine iniziata dalla Direzione Generale per le Antichità, a partire da settembre 2006, sui musei archeologici  statali e di enti locali. Dal mese di aprile 2015 la redazione del sito é curata dalla Direzione Generale Musei e l'indagine sarà estesa  a tutte le tipologie museali, anche in campo internazionale.

L'obiettivo è di costituire un  punto di riferimento informativo per gli operatori del settore museale,  fornendo  una sintetica panoramica  di  realizzazioni che, sia per gli aspetti espositivi che didattici e comunicativi offrono un buon livello di interazione con il pubblico, assicurando nel contempo il massimo grado di accessibilità a tutti il livelli.

Milano Civico Museo Archeologico Roma Crypta Balbi Sanzeno Museo Retico Pratica di Mare Lavinium Roma Musei Capitolini Gall Lapid Museo Preistoria Tuscia Museo Centrale Montemartini Paestum Museo narrante Tuscania Siena S Maria della Scala S Marinella Roma Capitolini Esedra Montebelluna Storie della prima Parma